Monthly Archives: November 2021

Per cominciare, la tela ha poca o nessuna protezione di per sé, sottoponendola a forature e strappi se non adeguatamente imballata. Se imballate in modo inadeguato il vostro dipinto o opera d’arte, una caduta può danneggiare la cornice o frantumare il vetro protettivo. Ecco perché la scelta dell’art box giusta è fondamentale.

Sia che tu abbia investito una piccola fortuna in un’opera di un famoso artista o che abbia un attaccamento sentimentale a un ritratto di famiglia, vuoi assicurarti che ciò che è appeso alle pareti della tua casa attuale arrivi a quella nuova in un unico pezzo. 
Abbiamo messo insieme questa guida:

In che modo le scatole artistiche sono diverse dalle scatole da imballaggio?

La risposta più ovvia è la dimensione. La maggior parte dei dipinti, delle opere d’arte da parete incorniciate e persino degli specchi non si adattano alle scatole di imballaggio standard. 

Non puoi imballare altri oggetti nella scatola con la tua opera d’arte senza rischiare di danneggiarla. Di conseguenza, avrai sprecato spazio nel tuo veicolo o nel furgone del trasloco.

Alcune scatole d’arte sono inoltre dotate di imbottitura in schiuma rimovibile o funzionalità che ti consentono di personalizzare le loro dimensioni. Inoltre, le scatole artistiche sono generalmente realizzate con materiali più durevoli e sono pre-etichettate come fragili.

Come determinare la giusta scatola d’arte

Hai una serie di opzioni quando si tratta di scatole d’arte. Una scatola che è una buona opzione per un dipinto potrebbe non essere la migliore per un altro. Prima di decidere quali scatole sono le migliori per il tuo trasloco, prendi nota di tutti i buy steroids australia dipinti e le opere d’arte sulle tue pareti. Misura la loro lunghezza, larghezza e altezza e annota il loro valore. Un dipinto da 5.000€ ovviamente merita più preoccupazione di un poster di un film sostituibile da 10€.

Nella maggior parte dei casi, ti consigliamo di acquistare un mix di scatole d’arte. Considera queste opzioni.

Specchi e scatole per foto

L’opzione standard per dipinti e opere d’arte, queste scatole lunghe e piatte possono essere montate insieme per ospitare pezzi ancora più grandi. (Metti una scatola su entrambe le estremità e fissa le scatole nel mezzo.) Ma vengono senza imbottitura. Dovrai acquistare materiali di imballaggio come pluriball, protezioni angolari e Glassine (una carta liscia progettata per proteggere il vetro e le superfici fragili). Quindi, dovrai dedicare del tempo per avvolgere e proteggere adeguatamente la tua opera d’arte prima di inserirla nella scatola.

Scatola d’arte in 4 pezzi

Questa scatola personalizzabile non è tecnicamente affatto una scatola. Sono quattro pezzi di cartone separati che si adattano agli angoli del dipinto. Fissa con nastro adesivo i quattro pezzi sovrapposti per creare una scatola che si adatti perfettamente alla tua opera d’arte avvolta da bolle. Finché il tuo pezzo non è troppo pesante, funziona alla grande, ma i pezzi nastrati non sono robusti come una scatola d’arte standard.

Scegliere la taglia giusta

Prima di effettuare un ordine per le scatole d’arte, fai riferimento al tuo elenco di dipinti e quadri. La scatola dovrebbe ovviamente essere più grande dell’opera d’arte, ma devi assicurarti che sia abbastanza grande da contenere abbastanza imbottitura per offrire una protezione adeguata. Una buona regola è aggiungere 3/5 cm alla larghezza e 3/5cm alla lunghezza della tua opera d’arte. Aggiungi uno o due cm all’altezza per consentire l’ammortizzazione anche lì.

Di quali materiali di imballaggio avrai bisogno?

A meno che non ti affidi a Fabio e Simone Traslochi, dovrai imballare il tuo dipinto per proteggerlo durante il trasloco. Oltre alle scatole, avrai bisogno di questi materiali  :

  • Pluriball (prendi più di quanto pensi di aver bisogno)
  • Palline di carta
  • Nastro isolante
  • Carta da imballaggio
  • Pezzi di cartone puliti
  • Glassine
  • Pennarello indelebile
  • Forbici

Come imballare quadri e wall art

Prima di iniziare a imballare la tua opera d’arte, raccogli le scatole e i materiali di consumo in un’area designata per il lavoro. Un tavolo da pranzo o un tavolo pieghevole coperto da una coperta protettiva funzionano bene. Inizia con un dipinto sul tavolo.

  • Se stai imballando un dipinto, posiziona un pezzo di Glassine sulla tela. Sopra, aggiungi un pezzo di cartone tagliato per adattarlo alla tela e fissalo con del nastro adesivo al telaio.
  • Se l’opera d’arte ha una copertura in vetro, posiziona un pezzo di Glassine sul vetro e fissalo alla cornice con del nastro adesivo.
  • Aggiungi gli angoli della scatola per proteggere il telaio da eventuali danni, se prevedi di usarli.
  • Quindi, avvolgi l’opera d’arte nel pluriball.
  • Abbassa il pluriball se è troppo spesso per entrare nella scatola. Taglia l’eccesso e fissare con nastro adesivo.
  • Assembla la scatola, se necessario. Nastro da imballaggio saldamente fissato il fondo e inserisci l’opera d’arte all’interno.
  • Aggiungi le palline di carta per colmare gli spazi vuoti.
  • Sigilla la scatola con del nastro adesivo e segna chiaramente “FRAGILE” all’esterno (se la scatola non lo indica già).

Oppure, lascia che Fabio e Simone Traslochi faccia il lavoro per te